ASSOCIAZIONE I COLORI DEL CUORE - ONLUS

Absa è arrivata in Sardegna con la sua famiglia dal Senegal. Aveva tre anni ed una grave cardiopatia. Con i suoi grandi occhi neri incantava chiunque guardasse. Capiva e parlava bene l’italiano, ma era diffdente e non rivolgeva parola a nessuno. La sua grave malformazione ha fatto sì che “venisse spesso trovarci” nel nostro reparto e così, giorno dopo giorno, entrando in sintonia con lei, è nato un grande legame affettivo. Quando si sentiva bene non stava zitta e ferma un attimo: parlava, voleva disegnare, voleva stare in braccio essere abbracciata. Absa ci ha lasciato nel 2009 a 7 anni…

Carlo è nato nel nostro reparto ed è stato abbandonato dalla sua famiglia d’origine. E’ stato subito adottato da tutti noi e da una nuova splendida famiglia che lo ha fatto crescere in un ambiente ricco d’amore, aiutandolo a superare inenarrabile numero di avversità e di sofferenze che ha patito a causa della sua grave cardiopatia. Aveva una grande passione per la buona cucina, per l’Inter soprattutto... per la vita! Carlo ci ha lasciato nel 2008 a 20 anni…

Sara è stata la Principessa del castello di Meleto nel Chianti. Tra giullari, ancelle e dame di corte ha potuto dimenticare, almeno per un giorno, la grave cardiopatia che ha fatto irruzione nella sua vita quando aveva tre anni. Sara è stata molto coraggiosa, ha lottato e sofferto affrontando mille diffcoltà fino quando ci ha lasciato nel 2011 a 15 anni…

Dedicato ad Absa, Carlo e Sara
e a tutti i nostri “piccoli” e “grandi” pazienti
che ogni giorno lottano contro la sofferenza…
e dai quali molto spesso abbiamo imparato molto più
di quanto siamo riusciti a dare.

 


L'esperienza di 25 persone, con il supporto della Dottoressa Sabrina Montis e del Dottor Roberto Tumbarello, ha dato vita al libro "I colori del cuore"; Le biografie di 25 Mamme, Papà, Bambini e Adulti che si sono scontrati un giorno con la parola "Cardiopatia Congenita". Da questa esperienza è nata la nostra Associazione per dare supporto alle famiglie che vivono il dramma di una cardiopatia congenita. Affinchè ogni eseperienza vissuta possa essere di aiuto per chi come noi sta vivendo questa realtà e ha bisogno di Speranza, Informazioni, Supporto o anche solamente di Ascolto e di una spalla dove riposarsi un attimo...